Messaggio di errore

Notice: Undefined variable: is_admin in eval() (linea 1 di /home/storicav/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

Una mattina dentro … lo studio di Alain

Sabato 19 Maggio 2018, ore 9.30
Certaldo - Cinema Teatro Boccaccio

Comune di Certaldo
Società Storica della Valdelsa
in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Certaldo

Una mattina dentro … lo studio di Alain

Saluti del Sindaco di Certaldo GIACOMO CUCINI

Intervengono:

  • ENZO LINARI (Società Storica della Valdelsa)
  • MICHELE SPINAPOLICE (Fotografo)

Testimonianze di Amministratori del Comune di Certaldo dal 1974 a oggi

Coordina FRANCESCA PINOCHI (Assessore alla Cultura Comune di Certaldo)


“Con questa iniziativa vogliamo rendere omaggio alla generosa e ricca personalità di Alain Bonnefoit e cogliere ruolo propulsivo dato in molte attività culturali certaldesi dal 1974 a oggi - dicono Giacomo Cucini, Sindaco di Certaldo, e Francesca Pinochi, Assessore alla cultura e coordinatrice dell’incontro - Alain è stato anche un protagonista di varie stagioni espositive nel Palazzo Pretorio di Certaldo, l’ultima voluta proprio da questa amministrazione comunale che nel 2016 con “Vive la vie” ha messo in mostra le opere più recenti di questo grande artista internazionale. L’evento al teatro Boccaccio sarà l’occasione per tutti i certaldesi per conoscerlo da vicino”.

Da parte di Fabio Dei, Presidente della Società Storica della Valdelsa, si esprime soddisfazione per una iniziativa che coniuga l’attenzione per l’arte contemporanea con quella per il territorio valdelsano, la sua storia e il suo patrimonio culturale. “I due aspetti, cioè il patrimonio e il radicamento storico da un lato, l’impegno intellettuale di avanguardia dall’altro - sottolinea - non sono in contrasto, come talvolta si tende superficialmente a pensare: piuttosto si rafforzano e si completano a vicenda. Così come dobbiamo oggi pensare insieme la dimensione locale e quella globale, che si uniscono in un personaggio come Alain Bonnefoit”


 

Alain Bonnefoit
Alain Bonnefoit