Messaggio di errore

Notice: Undefined variable: is_admin in eval() (linea 1 di /home/storicav/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

Carducci e la Valdelsa

Giovedì 03 Maggio 2018, ore 16.30
Certaldo Alta, Chiesa Ss. Tommaso e Prospero

Società Storica della Valdelsa
in collaborazione con il Comune di Certaldo

CARDUCCI E LA VALDELSA

Saluti di FRANCESCA PINOCHI (Assessore alla Cultura del Comune di Certaldo)

Intervengono:

  • ENZO LINARI, Carducci e la Società Storica della Valdelsa
  • ANDREA NEGRINI, “su ‘l fondo della natura, al lume della ragione”: Carducci e i parentali di Giovanni Boccaccio

Musiche di Kamran Khacheh e Guido Alberto Fano eseguite da ROMANO MORRESI (flauto)

Letture di brani a cura delle alunne del Liceo San Giovanni Bosco di Colle di Val d’Elsa.


Nel 1893 Orazio Bacci, Presidente della Società Storica della Valdelsa da poco nata, propose di assegnare a Giosuè Carducci la cittadinanza onoraria “valdelsana”. Il poeta rispose tramite lettera, accettando con grande piacere questo riconoscimento, a testimonianza del legame che sentiva di avere stretto con questo territorio da quando nel 1857 aveva svolto un anno di insegnamento presso il ginnasio di San Miniato. In effetti su questo nostro “conterraneo” sulla «Miscellanea Storica della Valdelsa» e nella sua «Biblioteca» sono stati pubblicati vari contributi che, nella sua relazione, il prof. Enzo Linari ripercorrerà, mettendone in luce gli aspetti salienti. L’intervento del prof. Andrea Negrini sarà incentrato poi sull’analisi dell’importante discorso commemorativo pronunciato da Carducci a Certaldo nel 1875, in occasione  del centenario della morte di Giovanni Boccaccio. L’iniziativa è arricchita da musiche ispirate alle opere di Carducci e di Boccaccio eseguite dal flautista  Romano Morresi, e si avvale inoltre della collaborazione, per la lettura dei brani letterari, delle alunne del Liceo delle Scienze Umane “San Giovanni Bosco” di Colle di Val d’Elsa.