Messaggio di errore

Notice: Undefined variable: is_admin in eval() (linea 1 di /home/storicav/public_html/modules/php/php.module(80) : eval()'d code).

Anche il fiume ha una storia

Sabato 04 Maggio 2013, ore 16.00
Museo della vite e del vino - Montespertoli

Sistema Museale della Valdelsa Fiorentina

Cari Amici, come annunciato dalla locandina, sabato pomeriggio prossimo si svolgerà al Museo della Vite del Vino di Montespertoli il secondo appuntamento dell’iniziativa Anche il fiume ha una storia (e tanti mestieri).

Nel corso del primo appuntamento la vostra partecipazione è stata straordinaria (eravamo fra 70 e 80 persone) e spero che anche sabato possiate essere con noi al Museo. Questa volta non cammineremo con le gambe e con il corpo ma con la mente e l’immaginazione.

La proiezione di straordinarie immagini di corsi d’acqua, carpite dal fotografo Guido Cozzi in giro per il mondo, introdurrà la serata e ci permetterà di ‘volare’ su fiumi posti in tutti i continenti.

Focalizzeremo poi l’attenzione sui nostri luoghi grazie al breve filmato realizzato dall’Associazione I Renaioli di Firenze, che ci illustrerà uno dei mille mestieri che una volta si praticavano sui fiumi. In questo caso sarà di scena l’Arno, quel “fiumicel che nasce in Falterona e che cento milia di corso nol sazia”. 

Sempre l’Arno costituirà il riferimento principale di un’altra attività del passato localizzata a Limite, cioè i costruttori di barche adatte ai trasporti di persone e merci lungo i corsi d’acqua toscani. Barche che davano lavoro a navalestri, navicellai, renaioli, trasportatori in genere e poi a boscaioli, legnaioli, segantini. Sarà Mario Pucci, con l’ausilio di immagini, ad illustrarci in cosa consisteva questo straordinario lavoro dove la pratica e “l’andare a occhio” costituivano il ‘timone’ che i maestri d’ascia seguivano nel loro lavoro.

Potremo infine parlare ed ascoltare le parole e le esperienze di vita e di lavoro di persone che hanno lavorato nel corso della loro vita sul fiume, col fiume e nei pressi del fiume. Ho infatti invitato mugnai, filandieri, renaioli, contadini; tutti giovanotti da 75 anni in su.

Credo sarà un bel momento. Per noi e per loro.

Paolo Gennai
direttore scientifico Sistema museale della Valdelsa fiorentina